Ciao, mi chiamo Renata Elen da Silva Couto, ho 20 anni e vivo nella favela Garibaldi vicino alle Scuole Suor Giuliana Galli.

Fin da bambina la mia famiglia ha ricevuto una benedizione: due posti all’Asilo per me e per mia sorella piú grande: all´epoca si chiamava Scuolina Suor Giuliana ed io iniziai all´etá di 3 anni. La nostra famiglia non aveva possibilitá di pagare asili o scuole private che oltretutto erano distanti dalla favela Garibaldi, tantomeno potevamo permetterci di pagare l’autobus tutti i giorni. Sono infinitamente grata alle famiglie italiane che mi hanno permesso di studiare: avete trasformato la mia vita !

Andiamo in ordine, nella mia vita ricordo nitidamente che conobbi la felicitá a scuola, l’amore e l’affetto per i professori e i volontari delle scuole la rendeva per me una seconda casa ed ancora oggi i miei migliori amici sono ex-alunni delle scuole Elementari e Medie. Ho studiato nelle Scuole fondate da Suor Giuliana per 13 anni, ancora oggi ne sento l’influenza sulla mia formazione intellettuale e professionale.

Non perdevo nessun corso o attivitá del doposcuola: danza, artigianato, informatica e soprattutto quella che divenne la grande passione della mia vita: il coro. Ricordo l’emozione quando Emiliana, la nostra professoressa di canto, ci insegnava le Musiche Popolari Brasiliane, oggi sono consapevole del grande dono che Dio mi ha concesso e che le scuole mi hanno permesso di sviluppare.

Avevo 11 anni quando ho scoperto il canto ed insieme ad esso il flauto dolce: é stato un amore a prima vista ed oggi insegno come volontaria flauto dolce e musica a bimbi e adolescenti della favela, oltre ad essere membro ufficiale del coro di Gesú Cristo e dei Santi degli Ultimi Giorni.

Come riconoscenza verso le Scuole, ho divulgato il Progetto Acqua Suor Giuliana nella mia parrocchia e in collaborazione con molti amici abbiamo costruito la prima cisterna nel 2014 alle Elementari con capienza 30 mila litri: quest’azione sociale è stata battezzata “Mani che aiutano”.

Presto, in seconda media avevo giá le idee chiare su cosa avrei studiato nella vita: la lingua portoghese era una materia che molti ritenevano difficile, proprio per questo l’apprezzai ancor di piú. Oggi sono vicina a realizzare il mio sogno, infatti sono studentessa dell’Università Federale del Cearà e prima di compiere 22 anni sarò laureata in Letteratura Portoghese e Spagnola.

[ Renata in terza media]

Ho concluso le Medie nel 2011 e da allora sono sempre attiva nel volontariato, è la mia forma di ringraziare tutto ciò le Scuole Suor Giuliana hanno fatto per me e per la mia famiglia. Durante 3 anni ho partecipato al progetto “Assistente di Professore” e nel tempo libero aiutavo la segretaria scolastica Silvania, una seconda mamma per me…

“un circolo amoroso in cui dai e ricevi,
ecco cosa sono le Scuole per me”

I professori, i volontari, le cuoche, coloro che lavano e puliscono, sono tutti una famiglia adottiva, non solo perchè hanno cambiato la mia vita, ma perchè hanno salvato le vite di numerosi miei amici cui sono legata profondamente.

 

Sinceramente, non so cosa ne sarebbe della mia vita se non avessi incontrato l’opera di Suor Giuliana, purtroppo non l’ho conosciuta personalmente, ma so bene dentro di me che i miei ringraziamenti sono già arrivati al suo gran cuore.